25 Marzo 2019 – GLI ARTIGIANI DEL VINO

MONTE ARGENTARIOLunedì 25 Marzo presso l’Argentario Golf Club di Porto Ercole si terrà la terza edizione dell’iniziativa “Artigiani del vino” che vede protagonista Vini Montauto assieme a Roccapesta, un connubio all’insegna della tipicità e della tradizione dei territori di Scansano e Manciano.

Il desiderio condiviso di raccontare il territorio e regalarne un assaggio tramite un mezzo tanto immediato quanto affascinante come il vino, ha unito questi due produttori in una profonda amicizia e collaborazione, fonte della scelta di portare in degustazione i propri prodotti in sinergia reciproca, nella splendida cornice dell’Argentario.

Grande passione e rispetto per il territorio e le sue caratteristiche uniche e inimitabili: da sempre, questi i valori che per Riccardo Lepri ed Alberto Tanzini si traducono in viticoltura nel dare vita e anima ad un prodotto che racchiuda in sé il profondo legame con la Maremma.

Da un lato, la Tenuta Montauto di Riccardo Lepri, che affonda le sue radici nel legame ancestrale del suo produttore con la sua terra d’origine ed il suo terroir singolare. Dall’altro, l’Azienda Agricola Roccapesta, vera e propria manifestazione della passione per la Maremma di Alberto Tanzini, maremmano d’adozione, e del suo Sangiovese.

Così nasce gli “Artigiani del vino”, manifestazione giunta alla sua terza edizione, che il 25 Marzo 2019 nella suggestiva location dell’Argentario Golf Club di Porto Ercole vedrà in vetrina l’espressione della tipicità e della tradizione dei territori di Scansano e Manciano.

Occasione davvero imperdibile per gli appassionati del territorio, così come per coloro che sono al primo assaggio, che vedrà uniti i rossi eleganti dell’Az. Agr. Roccapesta con i grandi bianchi della Tenuta Montauto.

“L’emozione che proviamo ogni giorno nell’esprimere l’anima nascosta del nostro territorio per noi è un’arte” sono le parole di Riccardo ed Alberto, “fatta di fatica, speranza, gioie, desiderio e trepidazione. La nostra più grande aspirazione è poter racchiudere le emozioni, che il nostro vino ci trasmette, in ogni singola bottiglia”.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.